TECNOLOGIA WI-FI. . . UN Pò DI CHIAREZZA, RISCHI E SOLUZIONI



Il wi-fi è una tecnologia di rete wireless che, con l'utilizzo delle onde radio, ci permette di avere connessione internet ad alta velocità senza fili.
I dispositivi come gli smartphones, i tablet ed i computer portatili utilizzano le onde elettromagnetiche per connettersi ai router wireless. La IARC ( Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro ) ha classificato il wi-fi come " un possibile cancerogeno per la salute dell'uomo ". I danni sono soprattutto sui bambini i quali hanno una rapida riproduzione cellulare ed una velocità di crescita che li rende particolarmente vulnerabili ai danni del DNA. Purtroppo, con l'avvento  della tecnolgia, essi saranno soggetti nella loro vita ad una maggiore esposizione a queste nuove radiazioni a differenza delle generazioni precedenti.
I rischi tangibili sono:
- Problemi di concentrazione
- Mal di testa frequenti
- Mal di orecchi
- Insonnia e disturbo del sonno.
Ecco alcune precauzioni per proteggersi dalle suddette radiazioni:
- Non posizionare il wi-fi nella camera da letto o in stanze di maggior frequenza.
- Evitare di tenere il cellulare a contatto con il corpo ( tasca dei pantaloni, taschini delle giacche o camicie )
- Utilzzarlo con parsimonia e preferibilmente con auricolari.
- In caso di donne in gravidanza, l'uso è consigliato solo se indispensabile e soprattutto lontano dal ventre.
Esistono in commercio dispositivi per ridurre drasticamente le onde emanate da queste nuove tecnologie; uno in particolare è il Chip adesivo " SVITEC " di provata efficacia e con un prezzo alla portata di tutti. Lo si può acquistare on-line sul sito : www.svitecpb.it


P.B. ECONOMY SYSTEM SRL utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento